Buon lunedì a tutte le donne!!!

Chiedo scusa a tutti gli uomini, ma la nostra festa si sta per avvicinare 🙂

Avete già pensato come festeggiare??? Se volete farvi una coccola, ecco la ricetta giusta!!

Semplice, veloce, senza glutine e soprattutto senza zucchero!! Incredibile ma vero e buonissimo!!

Oggi prepariamo il biancomangiare (un po’ rivisitato)!

Che cosa è il biancomangiare? E’ un dolce al cucchiaio di origine arabe, viene prevalentemente preparato in Sicilia e deve il suo nome al fatto che gli ingredienti sono di colore bianco.

Ingredienti:

500 g latte intero

150 g miele d’acacia

50 g amido di mais

per decorare

pistacchi al naturale

cioccolato fondente al 70%

 

Preparazione:

Versare in un pentolino 450 g di latte freddo ed il miele.

Far sciogliere il miele a fuoco medio.

In una ciotola versare il restante latte (50g) e l’amido di mais, mescolare bene.

Unire il mix di latte e amido al latte e miele.

Continuare la cottura, mescolando con un mestolo di legno.

Quando inizierà ad essere una crema spegnere il fuoco.

Versare la crema nelle coppette (io ho utilizzato quelle in silicone e ne ho ottenute 8).

Un dolce per la festa della donne? Biancomangiare rivisitato  Un dolce per la festa della donne? Biancomangiare rivisitato  Un dolce per la festa della donne? Biancomangiare rivisitato

Far intiepidire e poi porre in frigo per almeno un’ora.

Una volta fredde, togliere dallo stampino e decorare con pistacchi tritati e cioccolato sciolto a bagno maria!

Tantissimi cari auguri a tutte voi!!!