"2 bronzi all'Italia nei campionati Europei tennistavolo a Riva del Garda; Francia su tutti

Europei tennistavolo a Riva del Garda Francia su tutti, due bronzi all’Italia

La Francia svetta in cima al medagliere dei 57.simi Campionati  Europei Giovanili “Sterilgarda” di tennistavolo conclusisi oggi con le finali individuali che hanno assegnato i rimanenti otto titoli. Proprio  l’ultima finale, quella del singolo juniors maschile vinta da Alexandre Cassin sullo svedese Elias Ranefur ha consentito alla Francia di prevalere sulla Romania.

In totale la Francia ha conquistato 11 medaglie a Riva del Garda (5 ori, 1 argento, 5 bronzi) confermandosi la nazione leader del tennistavolo europeo a livello giovanile.  Ciò nonostante, anche la Romania ha ottenuto un risultato eclatante, con quattro ori più un quinto che Adina Diaconu (la reginetta di questi campionati con quattro titoli conquistati tra le cadette) ha condiviso con l’oriunda cinese del Belgio, Lisa Lung. La Germania è andata a occupare il terzo posto finale con sei medaglie in totale, di cui una soltanto d’oro, quello di Chantal Mantz nella finale tutta tedesca del singolo juniores femminile contro Nina Mittelham, la campionessa uscente.

L’evento ospitato e organizzato dall’Italia con notevole successo ha evidenziato la crescita del Portogallo (oro e argento nei doppi juniores), Ungheria e Croazia, ma anche Russia e Svezia hanno saputo mettersi in evidenza. L’Italia ha concluso la manifestazione con due belle medaglie di bronzo venute dai cadetti nel doppio: nella competizione maschile Daniele Pinto e Carlo Rossi hanno concluso la loro corsa in semifinale (battuti dai francesi Givone e Bertrand, poi vincitori della medaglia d’oro), così come ha fatto tra le ragazze Daniela Dumitrache (accoppiata alla spagnola Zhang Xuan Xu).

LE FINALI INDIVIDUALI

Singolo juniors maschile: Alexandre CASSIN (FRA) – Elias RANEFUR (SWE) 4:0 (12, 9, 6, 9)Singolo juniors femminile: Chantal MANTZ (GER) – Nina MITTELHAM (GER)  4:1 (-10, 11, 6, 9, 9)Singolo cadetti: Rares SIPOS (ROU)- Artur ABUSEV (RUS) 4:1 (7, -9, 10, 7, 4)Singolo cadette: Adina DIACONU (ROU) – Lisa LUNG (BEL) 4:0 (8,7, 9, 4)Doppio juniors maschile: Adam SZUDI, Nandor ECSEKI (HUN) – Diogo CHEN, Jorge COSTA(POR) 3 : 2 (-2, 2, -13, 4, 6)Doppio juniors femminile: Rita FINS, Patricia MACIEL (POR) – Lea RAKOVAC, Natalia BAJOR (CRO/POL) 3:2 (-8, 10, -5, 7, 7)Doppio cadetti: Nolan GIVONE, Irvin BERTRAND France – Cristian PLETEA, Rares SIPOS (ROU) 3:0 (10, 3, 6)Doppio cadette: Adina DIACONU, Lisa LUNG (ROU/BEL) – Leili MOSTAFAVI, Romane LE SCOUR (FRA) 3:2 (-7, 9, 4, -7, 6)Doppio misto juniores: Tomislav PUCAR, Lea RAKOVAC (CRO) – Nandor ECSEKI, Bernadett BALINT (HUN/ROU) 3:2  (9, 9, -9, -8, 10)Doppio misto cadetti: Cristian PLETEA, Adina DIACONU (ROU) – Rares SIPOS, Lisa LUNG (ROU/BEL) 3:0 (11:2, 11:4, 12:10)