Siamo ormai agli sgoccioli con la mia stagione preferita: l’estate.

Ma prima di dirle ‘arrivederci’ direi che è assolutamente necessario assaporare le ultime ‘chicche’ che ci lascia 🙂

Oggi prepariamo il Clafoutis, un dolce da forno di origine francese che in genere si realizza con frutta di stagione e si gusta tiepido.

Io vi propongo la versione con le pesche ma può essere preparato con tutti i tipi di frutta. Ecco il mio

Clafoutis alle pesche con farina di farro al profumo di zenzero!

Clafoutis alle pesche con farina di farro al profumo di zenzero

Clafoutis alle pesche con farina di farro al profumo di zenzero

Ingredienti per preparare il Clafoutis alle pesche con farina di farro al profumo di zenzero:

2 pesche mature

40 g di burro + un po’ per lo stampo

4 uova

200 ml latte

100 g farina di farro

60 g zucchero di canna chiaro

2 cucchiaino di zenzero in polvere

1 cucchiaino di vaniglia in polvere

1 pizzico di sale

zucchero a velo

Preparazione per lo Clafoutis alle pesche con farina di farro al profumo di zenzero:

Accendete il forno a 210°.

Lavate e asciugate le pesche, tagliatele a spicchi e disponetele a raggiera nello stampo precedentemente imburrato.

Fondete dolcemente il burro.

In una capiente ciotola versate la farina, lo zucchero di canna, lo zenzero, la vaniglia ed il pizzico di sale. Mescolate.

Incorporate poco a poco le uova intere.

Unire lentamente anche il latte, continuando a mescolare con una frusta.

Infine versate anche il burro fuso.

Quando il composto sarà ben liscio, versatelo sulle pesche.

Cuocere per 10 minuti a 210° poi continuare a 180° per 20 minuti.

Servite il clafoutis tiepido o freddo con un spolverata di zucchero a velo.

Buon lunedì