Dal panorama mozzafiato delle vette trentine, lo chef Paolo Donei di Malga Panna ha lasciato il suo ristorante, un’elegante stübe in quel di Moena (TN), per recarsi a Calvagese della Riviera, il piccolo comune sulla sponda bresciana sul lago di Garda che ieri, 27 aprile, ha ospitato la penultima tappa di Fish&Chef 2017.

Stavolta cornice della serata gourmet è stato Palazzo Arzaga, l’hotel a cinque stelle ospitato all’interno di una sfarzosa dimora rinascimentale, immersa nelle colline moreniche del Garda. Una struttura di alto livello, dove non mancano le opportunità di svago, spaziando dall’attrezzatissimo centro benessere Clarins ai due percorsi del campo da golf che hanno reso Palazzo Arzaga il primo Golf Resort in Italia.

Un percorso che somiglia a un viaggio, quello ideato da Paolo Donei per la cena di Fish&Chef. Sembra quasi di percorrere una passeggiata che, di portata in portata, ha ripercorso il tragitto fatto dallo stesso chef per raggiungere le cucine di Palazzo Arzaga, dalla montagna alle rive del lago. Piatti leggeri, delicati, che evocano tutta la  profumata freschezza del trentino.

. Filetto di Coregone arrosto con Vitello alla Senape e Maionese di Asparagi
. Monograno Felicetti, Salmerino e Infuso di Pomodoro
. Riso al Brodo di Larice Trota affumicata e Pane di Segale
. Cotto e Crudo di Garronese alla Birra Bionoc
. Un viaggio tra Vienna e Lienz

Fish&Chef 2017: dalle vette del trentino alle rive del Lago, Paolo Donei a Palazzo Arzaga

Le etichette di La Pergola e Villa Medici hanno accompagnato la degustazione.

Il ristorante Malga Panna di Moena

Sessant’anni fa questo ristorante era un semplice rifugio per escursionisti che percorrevano i sentieri della Val di Fassa. Oggi il locale preserva il profumo del legno, ancora dominante nell’architettura dell’edificio, e la posizione invidiabile di un tempo, ma negli anni si è trasformato in una location elegante, luminosa, meta di viaggiatori che più che allo sport si dedicano alla buona tavola. Approdato nelle cucine del ristorante nel 1993, dopo anni di esperienze nell’alta cucina internazionale, Paolo Donei ha deciso di fare ritorno nel ristorane aperto dal suo bisnonno e da allora si dedica anima e corpo a questa sua avventura, divenuta un progetto di vita.

Di seguito la data dell’evento di chiusura della manifestazione:

Venerdì 28 aprileRegina Adelaide di Garda (VR): cena di chiusura a otto mani a cura di quattro chef del Dream Team del Garda: Leandro Luppi del ristorante Vecchia Malcesine, Stefano Baiocco del ristorante di Villa Feltrinelli, Andrea Costantini del Ristorante Regio Patio, e Matteo Felter del Ristorante Il Fagiano.

Le prenotazioni per le cene e i pernottamenti devono essere effettuate direttamente negli alberghi.

www.fishandchef.it

Sui social: FISH&CHEF #fishandchef