Tornano in Valle di Ledro, sempre più carichi, gli atleti della nazionale Italiana di sci nordico per il loro ritiro estivo. E nella stessa settimana anche i campioni della “palla ovale” hanno scelto i paesaggi incontaminati della vallata trentina. I giocatori del Rugby Viadana 1970 saranno infatti a Pieve di Ledro come “base logistica” per il loro ritiro precampionato.
Martedì primo settembre la presentazione ufficiale di tutti gli atleti con una piacevole serata allietata da buona musica e nei giorni successivi il via agli intensi allenamenti.
Gli azzurri dello sci nordico praticheranno skiroll sulla strada che unisce Storo a Tremalzo e correranno lungo l’affascinante perimetro del lago di Ledro e per i boschi della val Concei. Non mancherà un’uscita in bicicletta che dalle valle condurrà verso Pinzolo e poi a Sarche. Così come irrinunciabili saranno gli esercizi “di forza” in palestra e anche mezza giornata di allenamento in canoa.

Anche i giallo-neri si potranno sbizzarrire in questa fantastica palestra all’aria aperta: quest’anno, oltre alle classiche sezioni di allenamento si dovranno cimentare in un’uscita di orienteering nella quale dovranno raggiungere una misteriosa baita. Molte quindi anche le attività di team-building che rafforzeranno il gruppo e permetteranno ai giocatori del Viadana di conoscere a fondo la bella Valle di Ledro.

Sono quindi molteplici anche le occasioni per seguire i campioni, conoscerli meglio e perché no, avvicinarsi a queste due discipline sportive.

Segui il programma di allenamenti
www.vallediledro.com/rugby-viadana
www.vallediledro.com/raduno-squadre-a-di-sci-nordico