Le cascate del Varone nascono dal Lago di Tenno, che con le sue acque alimenta il torrente Magnone il quale si va a gettare nella montagna formando la cascata. Il torrente attraversa poi il paese di Varone fino al Lago di Garda.

Alla formazione delle Cascate del Varone si è accompagnano il formarsi di una grandiosa forra: un lavoro di erosione che è durato oltre 20.000 anni! La forra e le cascate del Varone sono visitabili attraverso due grotte, quella inferiore e quella superiore.

Entrambe offrono la visione di una scenografia molto suggestiva, con stratificazioni della roccia diversificate. Il tutto esaltato dai colori dell’illuminazione artificiale e dalla musica in sottofondo. Nel giardino circostante si possono osservare piante e fiori accuratamente catalogati.

Inoltre una comoda area picnic permette una sosta piacevole in questo piccolo paradiso. Consiglio l’utilizzo di una ventina è una protezione per la macchina fotografica soprattutto durante la visita alla grotta inferiore.