Giorgio Persavalli -Campo di Brenzone