Un pò di notizie storiche sui mercatini natalizi in Germania.

I primi mercatini sono comparsi quindi in Germania intorno al XIV secolo. In particolare, in territorio tedesco, si allestivano a Natale il Mercato di San Nicola e quello del Bambin Gesù, dove la gente aveva la possibilità di comprare i vari addobbi natalizi.

Successivamente a Dresda, a partire dal 1434, si organizzò il Mercato degli Striezel, che sono dei dolci tedeschi.

Trento fece propria la tradizione tedesca dei mercatini, ed allestì la sua prima manifestazione natalizia nel 1993. Nel corso di questo primo evento, organizzato dal Centro Fieristico Esposizioni, parteciparono solamente pochissime casette in legno, che accoglievano pochi espositori. In seguito, le bancarelle sono diventate circa 92 e questa esposizione ospita ogni anno 500 mila visitatori.

Qualche notizia sulla XXIV Edizione dei mercatini natle di Trento.

Il Mercatino di Natale di Trento è ormai un evento straordinario. Si tratta di una manifestazione imperdibile, che attrae nel periodo natalizio parecchi visitatori. Questa gente partecipa al Mercatino, che ha luogo nel cuore delle Dolomiti, giungendo non solo da ogni parte di Italia, ma anche dall’Europa.

Chi prende parte a questa Esposizione, assiste ad un’esperienza mitteleuropea, che prende la sua origine dai mercatini di Natale del periodo medievale, che si allestivano in molti paesi austriaci e tedeschi.

La ventiquattresima edizione del Mercatino di Natale prenderà il via nella città di Trento a partire dal 18 Novembre 2017. La manifestazione si concluderà il giorno dell’Epifania, vale a dire il 6 Gennaio del 2018. (programma completo)

Questo evento, che avviene sempre in concomitanza con l’inizio del periodo natalizio, si svolgerà in due luoghi ben precisi. Stiamo parlando di Piazza Cesare Battisti e di Piazza Fiera. Questi posti, nel corso del Mercatino di Natale di Trento, si riempiranno di circa novanta casette in legno. Queste bancarelle esporranno diversi manufatti, tutti prodotti da artigiani locali, come ad esempio maglioni lavorati in lana molto pesanti, pantofole in feltro, addobbi natalizi e magnifiche sculture in legno.

Mercatino di natale di Trento 2017

Coloro i quali visiteranno il Mercatino di Natale potranno anche acquistare dalle casette in legno alcune specialità tipiche della cucina trentina, come il Pane Bretzel e i canederli, ma pure alcuni dolci di questa Regione del Nord Italia, il più famoso dei quali è lo Strudel.

Si potranno comprare inoltre delle spezie, delle erbe, delle candele e oli. Poi la gente avrà l’opportunità di bere qualche goccio del famoso vin brulé.

Ci sarà infine una bancarella che venderà solamente dei prodotti gluten free e una postazione, in Piazza Fiera, dove alcune mamme potranno allattare i loro neonati.

Qualche informazione sugli organizzatori del Mercatino di Natale di Trento, sui biglietti e su come arrivare alla manifestazione.

Le casette in legno del Mercatino di Natale saranno aperte in un orario ben preciso e cioè dalle ore dieci del mattino alle sette e mezzo di sera. Come hai già visto, l’evento avrà luogo dal 18 Novembre 2017 al 6 Gennaio 2018. L’Esposizione rimarrà chiusa il 25 Dicembre.

Dal giorno dell’Immacolata fino all’undici Dicembre 2017, i mercatini chiuderanno eccezionalmente alle otto e mezzo di sera, mentre il 26 Dicembre e il primo Gennaio si potrà prendere parte a questo evento natalizio dalle ore dodici alle ore 19:30.

Gli organizzatori di questa manifestazione sono: il Comune di Trento, l’Ente Fieristico Trentino e la Società per il Turismo Apt Trento.
Per partecipare al Mercatino di Natale di Trento, non bisogna acquistare nessun biglietto, in quanto l’ingresso alle bancarelle è gratuito.

Come arrivare

Chi decide di arrivare nel capoluogo trentino in auto, per vedere i mercatini, può uscire al casello Trento Sud dell’autostrada A22, e successivamente percorrere la tangenziale in direzione del centro storico. Si possono parcheggiare le macchine in via Monte Baldo, in via Sanseverino e nel Piazzale Ex Zuffo.

Chi arriva con il treno alla stazione di Trento, può facilmente raggiungere l’Esposizione a piedi in soli 5 minuti.