È sabato, arriva il weekend e, come tutti i fine settimana, scatta la domanda: dove andiamo a fare un giro? A dicembre la risposta più temuta è: andiamo ai mercatini di Natale!

Bene, se avete già visitato tutti i mercatini di Natale da Bolzano fino a Napoli o semplicemente volete una valida alternativa, la soluzione giusta per voi è Borghetto sul Mincio.

Borghetto sul Mincio cosa vedere a Natale

dav

Borghetto sul Mincio è inserito da qualche anno tra i “Borghi più belli d’Italia“, Borghetto è una frazione di Valeggio sul Mincio, pochi chilometri a sud del lago di Garda. Borghetto, il cui nome di origine longobarda significa “insediamento fortificato” si trova nei pressi di un antico guado sul fiume Mincio, con cui il piccolo villaggio è in perfetta simbiosi. Le sue fortificazioni medievali, le sue stradine e gli antichi mulini a ruota (alcuni ancora perfettamente funzionanti) vi porteranno in un luogo di relax, lontano dagli stress della quotidianità, dove vi sembrerà di passeggiare fuori dal tempo.

Perchè limitarvi a Borghetto sul Mincio? Il mio consiglio è di partire la mattina, fermarvi a Valeggio sul Mincio e visitare il centro storico del paese con la sua chiesa in stile romanico, la piazza del Comune e Palazzo Guarienti.

Arrivata l’ora di pranzo non vi resterà altro che fermarvi in uno dei numerosi ristoranti di Valeggio per assaporare la specialità tipica locale: il Nodo d’Amore, il tipico tortellino valeggiano che si può trovare solo qui.

In questo modo la passeggiata pomeridiana a Borghetto diventerà anche un ottimo modo per digerire se avete esagerato con il pranzo. Inoltre, ed ecco il motivo per cui venire a visitare Borghetto sul Mincio nel periodo natalizio, appena il sole inizia a tramontare si accendono le luci del borgo e della grande Sequoia secolare che dal Natale 2002 è diventata simbolo della frazione. Da vedere per credere, effetto meraviglia assicurato!