Cosa fare in un week end sul Lago di Garda Trentino assieme a bambini piccolissimi? La risposta è davvero facile: moltissime cose, ed elencarle tutte sarebbe complicato…per questo abbiamo ne abbiamo scelte due davvero semplci, ma che vi permetteranno di scoprire alcune tra le zone più caratteristiche.

Ciclabile Torbole – Riva

Se pensate che il lago di Garda sia territorio degli amanti delle due ruote, non sbagliate di certo! Ma lo è anche per quelli delle quattro (del passeggino): la ciclabile che conduce da Torbole a Riva è infatti adattissima ai bambini piccoli seduti sol loro mezzo di trasporto, ma anche a piedi per consentire loro di muovere i primi passi.

Weekend coi bambini sul Lago di Garda Trentino: passeggiate e panorami

Il percorso prende il via dal porticciolo di Torbole e si snoda lungo le rive del lago di Garda, che qui ci appare in tutta la sua bellezza: in questo particolare punto infatti, assume quasi le sembianze di un fiordo, così incastonato tra il massiccio del Monte Baldo e il Ponale; per arrivare alla nostra meta (distante circa un’oretta e un quarto a passo di bimbo), passeremo anche sopra alla foce del fiume Sarca, principale immissario del bacino (che ne uscirà col nome di Mincio), transiteremo su una suggestiva passerella a picco sulle acque, aggireremo il monte Brione e la sua rocca, saluteremo il delizioso porto di San Nicolò e costeggeremo gli splendidi e rigogliosi parchi di Riva, per arrivare infine alla vecchia stazione, che collegava l’alto Garda a Rovereto e alla valle dell’Adige.

Il ritorno avviene lungo la stessa via dell’andata, ma si potrà indugiare lungo le spiagge per un bel pic-nic tutti assieme o approfittarne per un pranzo lungo uno dei numerosi ristoranti panoramici con specialità locali…non fatevi mancare carne salada e fasoi, prelibatezza tipica!

Weekend coi bambini sul Lago di Garda Trentino: passeggiate e panorami

Canale – Lago di Tenno

Una visita allo splendido borgo medievale di Tenno non può assolutamente mancare: parcheggiata la macchina appena al di fuori del centro abitato, ecco che ci troveremo catapultati in un attimo all’interno di un libro di storia e potremo ammirare vecchie case in sassi, antiche insegne e mestieri ormai tramontati…Si respira un’aria davvero incredibile, e pare che il tempo si sia fermato secoli orsono! Perfettamente inserita nel contesto anche la “Locanda dei Musicisti”, nella caratteristica piazzetta: un locale ideale per calarsi ancora di più nell’atmosfera sospesa di Canale (i passeggini però non riusciranno ad entrare, per via degli spazi ristretti).

Weekend coi bambini sul Lago di Garda Trentino: passeggiate e panorami

E non è finita: da qui si può seguire il facilissimo sentiero (adatto anche ai passeggini e ai bimbi piccoli) che in venti minuti circa conduce sino al pittoresco Lago di Tenno (il sesto in ordine di estensione del Trentino), in splendida posizione tra le verdi montagne…si potrà scendere sino a lambirne le rive ed ammirarne le acque cobalto, nonché fare qualche gioco e riposarsi: le possibilità sono pressoché infinite! Una curiosità: in alcuni periodi dell’anno, a causa della variazione del volume delle acque, la deliziosa isoletta presente risulta collegata alla terraferma; si tratta di un fenomeno che anni fa era molto raro, mentre è divenuto ora molto più frequente, consentendo così ai turisti di arrivarci a piedi ad ammirarla da ancor più vicino.