Da mercoledì 16 a sabato 19 maggio ritorna la 1000 miglia e attraverà 7 regioni, oltre 200 località d’arte e cultura, da Brescia a Roma e ritorno come da tradizione. Le vetturepartecipanti provengono da 72 case costruttrici e sono in costante crescita le domande di partecipazione al “museo viaggiante unico al mondo”, come fu definito da Enzo Ferrari.
1000 Miglia 2018 tra novità e grande attesa
La manifestazione partirà da
Brescia mercoledì 16 maggio e farà ritorno nella città della Leonessa nel pomeriggio di sabato 19 maggio per regalare alla città una Notte Bianca in contemporanea allo spettacolo dell’arrivo della corsa.

450 vetture d’epoca di straordinario valore storico, tecnico e sportivo, appartenenti a ben 72 diverse Case costruttrici si daranno battaglia lungo gli oltre 1.700 chilometri di strade italiane dalla suggestiva bellezza paesaggistica e artistica, il percorso è diviso in quattro tappe (da Brescia a Cervia-Milano Marittima, da Cervia-Milano Marittima a Roma, da Roma a Parma e da Parma a Brescia).

1000 Miglia 2018 tra novità e grande attesa

La corsa simbolo dell’eccellenza italiana nel mondo, capace di coniugare tradizione e innovazione, sportività ed eleganza, internazionalità e stile di vita italiano, vivrà anche quest’anno il prologo di due eventi collaterali riservati a 130 vetture moderne: il Ferrari Tribute to 1000 Miglia e il Mercedes Benz 1000 Miglia Challenge.

725 equipaggi provenienti da 44 paesi

La 1000 Miglia 2018 è un evento sempre più internazionale che vede 725 equipaggi iscritti alla gara provenienti da 44 Paesi distribuiti in tutti i 5 continenti; le iscrizioni provenienti dall’Italia rappresentano il 28% del numero totale.

Al secondo posto si conferma l’Olanda con 127 equipaggi accettati seguita dalla Germania con 74, Regno Unito con 62, Belgio con 54, Stati Uniti d’America 51 e degli appassionati Giapponesi con 26 equipaggi.

1000 Miglia 2018 tra novità e grande attesa

99 sono le automobile che hanno preso parte ad almeno una delle ventiquattro edizioni della 1000 Miglia di velocità disputata dal 1927 al 1957.

L’anno scorso Sgaialand Magazine è stato local media partner della 1000 miglia ed è stata una splendida opportunità potervi raccontare così da vicino la corsa più bella del mondo. Quest’anno vi aspettiamo il 16 maggio, durante la prima tappa della 1000 miglia, lungo le strade del Lago di Garda toccate dalla competizione. Da Brescia a Desenzano, passando per Sirmione, fino al giardino Parco Sigurtà (Valeggio sul Mincio) e Mantova.

Gaia Dall’Oglio