Quando si pensa al Lago di Garda la mente vola verso la primavera e l’estate, quando le località adagiate sulle sue rive ospitano migliaia di turisti che godono del clima della bella stagione. Ma negli altri periodi vale la pena di pensare ad un soggiorno in una delle località gardesane? Sì, senz’ombra di dubbio!

Novembre sul Lago di Garda: una convenienza che attrae

Se si vuole godere di un momento di vero relax necessario per ‘staccare la spina’, si può scegliere di trascorrere qualche giorno in uno dei tanti paesini che si trovano intorno al Lago di Garda.

Sirmione, Desenzano, Bardolino, Garda, Malcesine, Arco, Riva, Gardone Riviera, tanto per citarne qualcuno, offrono l’opportunità di vivere una pausa di totale riposo o arricchita da visite ed escursioni capaci di soddisfare i propri interessi e curiosità.

Nota importante: i prezzi delle strutture turistiche in questo periodo sono decisamente convenienti e tante sono le offerte che gli albergatori e i ristoratori lanciano sul mercato per stimolare l’arrivo di una clientela, sempre ben accetta.

Le località del Lago di Garda, inoltre, possono essere utilizzate come base logistica per raggiungere mete vicine, come le varie città del territorio: Verona, Mantova, Brescia, Trento.

Ecco cosa c’è in programma in questo periodo.

Garda con Gusto 2017 a Riva del Garda

Cosa fare a novembre sul Lago di Garda

 

Da venerdì 3 a domenica 5 novembre 2017 torna Garda Con Gusto al Palameeting di Riva del Garda in Trentino Alto Adige. Tra proposte fedeli alla tradizione e soluzioni più innovative, potrai assaggiare le eccellenze enogastronomiche del Garda e del Trentino.

Non perdetevi il cooking show sabato 4 novembre alle 11.30 del grande maestro panificatore Antonio Lamberto Martino, esperto in Tecnica di Degustazione Mediterranea e volto noto della trasmissione La prova del cuoco come giudice. Ci delizierà, tra le varie cose, con un momento dedicato al pan di molche, altra grande delizia altogardesana.

Ci saremo anche noi di Garda Outdoors con dirette e interviste ai protagonisti seguiteci sui nostri canali social FacebookInstagram e Twitter

Cosa fare a novembre sul Lago di Garda

Soggiornando sul Lago di Garda è possibile visitare i celebri Mercatini di Natale che si tengono tradizionalmente a Bardolino, Tenno, Arco, Verona e Trento, tanto per citare alcune vicine località facilmente raggiungibili.

Cosa fare a novembre sul Lago di Garda

foto repertorio http://www.mercatinodinatale.tn.it/

La tradizione nordica vede l’allestimento di questi mercatini appositamente organizzati per l’Avvento, che permettono d’immergersi totalmente nella festosa atmosfera natalizia. Le piccole baite di legno che compongono i mercatini vendono oggetti di artigianato, ornamenti natalizi, oggettistica varia, prodotti enogastronomici del territorio ed altro ancora che possono diventare regali per sé o per i propri amici.

Curiosare tra gli stand in mezzo alla gente vi farà entrare dalla porta principale nello spirito del Natale.

Chi ama il mondo dei gatti può soggiornare sul Lago di Garda per visitare, sabato 26 e domenica 27 novembre, l’Esposizione Internazionale Felina che si tiene a Verona presso il Palazzo della Gran Guardia. Come di consueto, questa manifestazione vedrà la presenza di centinaia di esemplari di tutte le razze feline che saranno esibite dai loro padroni e che parteciperanno alla competizione per vincerla come ‘il gatto più bello’.

Per gli amanti del Jazz, il Lago di Garda può essere un’ ottima base per raggiungere la vicina Mantova ed assistere al Mantova Jazz, manifestazione che si svolge durante il mese di novembre in diversi teatri e locali della città e che vede la presenza di famosi artisti internazionali come Ron Carter & Richard Galliano, Brad Mehldau, Elg Ler Trio, James Brandon Trio, Zoe Pia, Andrea Grillini Quintet e altri ancora.

Decisamente consigliata anche la visita a Palazzo Ducale, per la mostra ‘Sabbioneta e Charleville, città ideale dei Gonzaga’. Le kermesse novembrine continuano con molti altri eventi, come la Festa del Marrone di San Zeno DOP a San Zeno di Montagna.

Le opportunità di considerare una delle località lacustri come base per il pernottamento e poi di raggiungere il luogo che maggiormente interessa sono molteplici.

Si può decidere di visitare la città degli innamorati: quella Verona di Giulietta e Romeo che risulta ideale per un weekend romantico; oppure conoscere la delicata bellezza della vicina Mantova o quella severa di Trento e del suo Castello del Buonconsiglio.

Qualsiasi sia la vostra meta ed il vostro interesse, gli operatori turistici presenti sul Lago di Garda saranno ben felici di mettersi a disposizione offrendo tutta la loro professionalità per farvi trascorrere un soggiorno indimenticabile.