Brescia, denominata “La Leonessa d’Italia” per la sua resistenza agli Austriaci nella Prima Guerra di Indipendenza, non è solo città industriale ed operosa, ma è anche realtà decisamente affascinante da un punto di vista artisitco e culturale e ha davvero molto da offrire. Quali sono cose che dovresti vedere e fare a Brescia per coglierne appieno l’essenza?

Cosa vedere a Brescia?

Senza ombra di dubbio il primo luogo che dovrai vedere è Piazza Della Loggia, uno dei punti nevralgici della città, a cui è anche legata una delle pagine più buie della recente storia d’Italia.

Piazza della Loggia che ha uno stile architettonico prettamente veneziano, ospita oggi la sede del Comune, ma Palazzo della Loggia ti colpirà per l’orologio astronomico che ancora oggi funziona secondo un meccanismo risalente alla prima metà del 1500.

Nella piazza c’è anche un monumento alle otto persone che morirono nell’attentato del 28 maggio 1974, uno dei momenti più difficili della storia repubblicana italiana.

Subito dopo aver visitato Piazza Della Loggia dovrai fare un salto nel passato grazie all‘area archeologica romana, una delle più estese d’Europa. Tra i tanti luoghi di interesse c’è senza dubbio ciò che resta del Teatro Romano, risalente all’epoca di Augusto. Sempre rimanendo in tema di luoghi di grande interesse storico ed artistico, dovrai poi recarti presso il Monastero di Santa Giulia, che comprende la Basilica di San Salvatore, eredità longobarda, e la Chiesa di Santa Giulia.

Altri luoghi di sicuro interesse da vedere a Brescia

Dopo aver visitato Brescia potrai dire di essere stato in una delle poche città al mondo che può vantare non uno, ma ben due Duomi.

A Brescia trovano infatti spazio il Duomo Vecchio, che venne edificato nel secolo XI per volere di una corporazione di muratori, e il Duomo Nuovo, che venne aperto al pubblico nel 1825.

Per quanto riguarda il Duomo Vecchio potrebbe risultarti interessante questa curiosità: si tratta del più grande tempio circolare architettonicamente in stile romanico ad oggi visitabile dai turisti.

Brescia cosa vedere e cosa fare

Il primo luogo che dovresti vedere è, come detto, Piazza Della Loggia. Ma Brescia sarà capace di offrirti un’altra piazza decisamente interessante, ovvero Piazza della Vittoria: la denominazione di questa piazza è legata alla Grande Guerra ed al suo esito vittorioso per l’Italia.

Per stuzzicare la tua curiosità, devi sapere che il progetto per la sua realizzazione suscitò all’epoca (anni ’20 del secolo scorso) diverse polemiche, perchè a farle spazio fu un vecchio quartiere medioevale.

La piazza ricorda ancora oggi l’architettura di quegli anni, che gli “addetti ai lavori” definiscono “monumentale-razionalista”. Brescia è però, ovviamente, anche città ricca di musei. Tra i tanti che si possono visitare ve ne sono due che meritano una citazione particolare, anche per il luogo in cui sono ubicati, ovvero il Castello di Brescia, costruito sul colle Cidneo. I due poli museali che sicuramente ti affascineranno sono il Museo del Risorgimento e il Museo delle Armi.

Cosa fare a Brescia?

Fatta una panoramica dei luoghi che potrai vedere a Brescia e che riusciranno sicuramente a farti amare la città lombarda, ecco il momento in cui parlare di un altro aspetto che fa della realtà bresciana una delle più stimolanti d’Italia per qualsiasi viaggiatore. Infatti, se ti stai domandando se a Brescia, oltre che visitare i suoi monumenti più importanti, si possono svolgere delle attività interessanti, la risposta è assolutamente affermativa.

Brescia cosa vedere e cosa fare

Brescia: rovine del Capitolium

Ad esempio potrai prendere in considerazione l’idea di un tour nel vigneto cittadino più esteso d’Europa, che ovviamente ti darà anche la possibilità di assaggiare alcuni pregiatissimi vini, per una esperienza gastronomica decisamente indimenticabile.

Se poi tu rientri in quella categoria di viaggiatori che non solo apprezza la possibilità di conoscere le tradizioni culinarie dei luoghi che visita, ma che ama scoprire gli stessi con modalità fuori dal comune, Brescia farà proprio al caso tuo, visto che avrai la possibilità, se lo vorrai, di scoprire la città da una prospettiva diversa, ovvero quella sotterranea. Devi infatti sapere che a Brescia c’è la possibilità di visitare alcune zone della città muovendosi tra antiche gallerie, come nel caso della zona che ospita il Castello di Brescia.