Salò. ©️lakegardaphoto
Salò. ©lakegardaphoto

Salò si trova sulla sponda occidentale del Lago di Garda ed è il primo comune della Riviera dei Limoni. È una località turistica di portata internazionale da più di cent’anni e il passato ha lasciato tracce nell’elegante centro storico, compreso tra piazza Carmine, la Fossa e il lungolago. Il cuore di Salò è un intreccio di strade, vicoli e piazzette con residenze signorili, palazzi di grande valore storico e artistico, eleganti negozi e ristoranti. Il lungolago di Salò si sviluppa lungo tutto il golfo e offre piacevoli passeggiate in una bellissima zona pedonale fra lago, invitanti vetrine, caffè, gelaterie e locali caratteristici.

Come arrivare a Salò.

Raggiungere il centro di Salò è condizionato sia dal mezzo di trasporto utilizzato, che dalla direzione, nord o sud, da cui si arriva.

In auto:

Percorrendo l’autostrada le uscite più vicine al centro di Salò sono:

Per chi proviene da est l’uscita consigliata è Desenzano, da lì seguire le indicazioni per Salò.
Per chi proviene da ovest l’uscita consigliata è Brescia Est, da lì seguire le indicazioni per Lago di Garda e Salò.

In treno o bicicletta:

In treno per raggiungere Salò il consiglio è quello di scendere alla fermata di Desenzano e da lì prendere il traghetto per Salò. Lo stesso discorso lo si può fare per le chi vuole raggiungere la cittadina lacustre in bicicletta. Arrivate fino a Desenzano attraverso le ciclabili e le strade a bassa percorrenza e poi prendete il traghetto per Salò. 

Informazioni sui traghetti:
Navigarda

Informazioni sui treni:
www.trenitalia.it

In autobus partendo dalle seguenti stazioni ferroviarie:

Dalla stazione di Desenzano del Garda (tempo di percorrenza di circa 1 ora)
collegamenti Desenzano – Salò

Dalla stazione di Brescia (tempo di percorrenza di circa 1 ore e 20 minuti)
collegamenti Brescia – Salò

Dalla stazione di Rovereto (tempo di percorrenza di circa 2 ore con cambio a Riva del Garda)
collegamenti Rovereto – Riva del Garda
collegamenti Riva del Garda – Salò

In aereo:

Gli aeroporti più indicati sono il Catullo a Verona e Orio al Serio a Bergamo. Se volete arrivare in aereo vi consigliamo di noleggiare un’auto per raggiungere Salò.

Cosa vedere e cosa fare a Salò.

I dintorni di Salò sono giustamente celebri per la loro bellezza e per la quantità di escursioni e visite che è possibile fare. Molto frequentato, specialmente dai turisti stranieri, è il mercato di Salò del sabato mattina.

Porta dell’orologio o torre dell’orologio.

Questa porta segna l’ingresso da ovest al centro storico cittadino ed è composta da un grande arco a tutto sesto, stretto da due lesene bugnate che si collegano tra loro in un massiccio cornicione. Nella parte esterna è raffigurato il leone di San Marco, mentre al di sopra la struttura continua con una larga balaustra dalla quale parte il massiccio piedistallo che ospita l’orologio che dà il nome alla torre. La porta dell’orologio termina poi con un timpano curvilineo dotato di volute settecentesche.

Il lungolago di Salò.

Il lungolago di Salò è il modo migliore per apprezzare il connubio esistente tra questa città e il Lago di Garda, con i bei palazzi monumentali che si specchiano nelle sue acque. All’altezza dell’imbarcadero trovate “Il Palazzo della Magnifica Patria” e “il Palazzo del Podestà” che testimoniano la nobile storia della cittadina situata sul Lago di Garda bresciano. I Palazzi storici oggi ospitano gli uffici comunali, dove nell’atrio si possono ammirare gli affreschi di Angelo Landi.

Sul lungolago di Salò ci sono molti ristoranti, negozi per lo shopping e bar per un aperitivo con gli amici o per ammirare il tramonto che colora di oro o di rosa il monte Baldo a seconda della stagione in cui visitate questa caratteristica cittadina.

Il Duomo di Salò.

Il Duomo di Salò, praticamente una cattedrale in riva al lago, è consacrato al culto di Santa Maria Annunziata, al suo interno troverete tele del Romanino, di Paolo Veneziano, del Moretto e di Zenone Veronese. L’edificio, tra gotico e Rinascimento, ha la facciata incompiuta e un notevole portale in stile rinascimentale bresciano. Molto bello il grande Crocifisso in legno, del Quattrocento, che venne ammirato anche dal Mantegna.

Chiesa della Madonna del Rio.

Un suggestivo viale di olivi conduce al ponticello che, superato il “Rio”, permette di accedere al sagrato della Chiesetta. Il santuario è stato eretto nel XVIII secolo sul luogo dove si dice ci sia stata l’apparizione della Madonna in una grotta scavata nel Rio, dove, su una pietra bianca avrebbe lasciato l’impronta del piede. La chiesetta dedicata alla Madonna del Rio sorge in una valletta alle spalle di Salò, poco dopo la Frazione di Renzano.

Musei a Salò: alla scoperta del MuSa.

Il MuSa, inaugurato nel giugno 2015, attraverso le raccolte, l’allestimento e ancor più attraverso le iniziative che ne fanno un luogo vivo della cultura, vuole essere un luogo in cui raccogliere, interpretare, comunicare alla comunità e a quanti visitano Salò e il Garda, l’identità della città, i suoi tesori, il suo contributo alla storia nazionale. Per informazioni sulle mostre in corso cliccate qui.

Cosa vedere nelle vicinanze di Salò.

Salò è anche un punto di partenza per numerose escursioni nelle vicinanze della cittadina lacustre. A pochi km nella vicina Gardone Riviera potete visitare il Vittoriale degli Italiani e i giardini Heller, in barca si può raggiungere l’Isola del Garda e punta San Vigilio. Vi consigliamo di dedicare una visita alla scoperta della vicina Brescia

Hotels, Ristoranti ed Experience a Salò

Come per tutto il Lago di Garda anche a Salò ci sono tantissime strutture nelle quali soggiornare, dai piccoli e curati B&B fino ai resort con centri wellness e servizi beauty d’eccelllenza. Nella sezione dedicata agli alberghi a Salò (cliccate qui) trovate tutte le informzioni per cercare l’alloggio a voi più congeniale.

Lo stesso discorso lo possiamo fare per i ristoranti, a questo link trovate la nostra selezione di ristoranti a Salò. Ricordandovi che in questa zona ci sono diversi ristoranti stellati e la qualità della proposta culinaria è molto alta.

Sono molteplici le attività e le esperienze da poter fare a Salò e sul Lago di Garda, per questo vi consigliamo di visitare la sezione dedicata le esperienze sul nostro magazine, cliccate qui

Per qualsiasi domanda su Salò o sulla vostra vacanza sul Lago di Garda non esistate a contattarci commentando questo articolo o scrivendoci sui nostri canali social (instagram, Facebook, Twitter, TikTok), siamo sempre disponibili a rispondere ai vostri dubbi e richieste.

Alla prossima cari Outdoors!

LASCIA UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commendo
Per favore inserisci il tuo nome qui