Punta San Vigilio è uno dei luoghi più romantici e affascinanti della costa veronese del Lago di Garda, tra ospiti illustri, una storia antica e il romantico panorama

Un autentico angolo di paradiso sorge sulle rive del lago di Garda: in un piccolo lembo di terra si racchiude infatti uno dei luoghi più suggestivi e romantici del lago, Punta San Vigilio.

Poco lontano da Garda, il borgo si sporge sulle acque sorgendo sulla punta del promontorio a forma di piccola penisola, godendo di un fantastico panorama che domina il Lago di Garda.

A riempire di fascino questo luogo incantato sono l’arte, la storia e la natura che lo circondano. Non sono molte le indicazioni sulle sue origini ma, abitata già in epoche romane, domina sul promontorio, accogliendo i visitatori al loro arrivo, Villa Guarienti di Brenzone.

Punta San Vigilio: il paradiso all'improvviso... sul Lago di Garda!
La costruzione della locanda a Punta S.Vigilio risale al XVI secolo per volontà dell’umanista Agostino Brenzoni, su disegno dell’architetto veronese Sanmicheli, per la necessità di godere di un luogo di pace e tranquillità immerso in un magnifico giardino all’italiana con statue e terrazze belvedere sul lago.

Punta San Vigilio, inoltre, è sempre stata meta di visitatori illustri, tra i quali Maria Luigia duchessa di Parma, il re di Napoli, l’imperatore Alessandro di Russia, Winston Churchill, Otto Hahn e la consorte, la pittrice Edith Junghans, Laurence Olivier, Vivien Leigh e il principe Carlo d’Inghilterra.

Imboccando a sinistra la stradina di ciottoli in direzione del porticciolo, si giunge all’edificio cinquecentesco Locanda San Vigilio, oggi hotel e ristorante con meravigliosa terrazza sul lago e la Taverna San Vigilio un posto molto accogliente, ideale per un aperitivo ammirando il lago e i suoi indimenticabili tramonti.
Nella costa opposta si trova il Parco Baia delle Sirene, un meraviglioso parco naturale con una splendida spiaggia, immersa tra cipressi e ulivi, che nella bella stagione si trasforma in autentica oasi dove poter godere di rigeneranti momenti di riposo al sole o cercando refrigerio nelle acque limpide e cristalline del lago.
La nostra Terra delle Meraviglie continua a stupire, così ricca di infiniti scorci incantati: lasciamoci rapire dalla magia.

Autrice: Simona Cervato, sezione Travel Sgaialand magazine
(all images copyright: Simona Cervato – immagine di copertina di Antonio Brizarielli)