Santuario di Montecastello - Tignale (BS)
Santuario di Montecastello - Tignale (BS)

Nei dintorni di Tignale (BS), su uno sperone di roccia del Monte Cas, sorge l’imponente Santuario di Montecastello (691 m).

Viene anche chiamato Santuario Madonna della Stella grazie all’apparizione miracolosa di una stella che mise fine a una sanguinosa battaglia avvenuta in quei luoghi nel 1200.

Al suo interno, oltre a meravigliosi affreschi di scuola Giottesca, si trova anche l’ex voto più grande d’Europa, risalente al 1600.

A far concorrenza a questo incomparabile Santuario è il panorama a strapiombo sul Lago di Garda: in fronte a voi potrete scorgere la catena del Monte Baldo e arrivare con lo sguardo fino alla penisola di Sirmione.

Santuario di Montecastello – Tignale (BS). Video di JT Drone Technologies srl.

Come raggiungere il Santuario di Montecastello sul Lago di Garda?

Il Santuario di Montecastello è raggiungibile a piedi (in una mezz’oretta con una salita abbastanza verticale) posteggiando l’auto sulla strada tra Olzano e Prabione (dalla strada statale gardesana occidentale si deve salire seguendo le indicazioni per Tignale) accanto al primo Capitello della Via Crucis (574 m).

Nelle stagioni meno affollate è possibile anche salire in macchina, tenendo conto che l’ultimo tratto di strada è ripido, con tornanti a gomito e un volto stretto sotto il quale transitare (quindi poco comodo per autoveicoli molto grandi). Raggiunto il Santuario si può tranquillamente parcheggiare nel piazzale.

Gli interni lussuosamente affrescati del Santuario di Montecastello.

Quali servizi si trovano al Santuario di Montecastello sul Lago di Garda?

All’ingresso del Santuario di Montecastello si trova un piccolo bar con tavolini e ombrelloni esterni (aperto da aprile a ottobre). Sono inoltre presenti i servizi igienici per tutti i visitatori.

Passeggiata trekking al Santuario di Montecastello sul Lago di Garda.

Una volta raggiunto a piedi o in auto il Santuario di Montecastello, sulla sinistra del piazzale sterrato si imbocca il sentiero che sale sulla montagna regalando scorci incantevoli a picco sul Lago di Garda.

Inoltre si possono vedere alcuni insediamenti antiaerei della prima guerra mondiale e delle gallerie scavate nella roccia viva.

Durante il tragitto si trovano diversi i pannelli informativi che spiegano in dettaglio la costruzione e la funzione delle gallerie dove erano installati i cannoni antiaerei e nelle quali si rifugiavano i militari.

Continuando a salire si raggiunge la torretta con sopra la croce (779 m), per poi rientrare (contate un dislivello di circa 200 m dal primo capitello della Via Crucis o di circa 90 m dal Santuario di Montecastello – si raccomandano scarpe sportive).

Cos’altro aggiungere cari Outdoors? Grazie Mondo che ci regali questi spettacoli!

Silvia Turazza – Redazione Garda Outdoors

2 COMMENTI

  1. Ciao! Bellissimo, grazie!
    Che c’è ancora su a Tignale?
    E che tipo di musica in lingua italiana è proprio ‘in’ dai Tignalesi giovani? Si potrebbe accompagnare quella alla prossima pelicula?
    A presto – spero…. no, spero a prestissimo!
    Saluti
    Claudia, Zurigo

    • Ciao Claudia, grazie per il complimento!
      La musica italiana in auge è molto variegata perchè abbiamo parecchi cantanti bravissimi.
      La prossima volta seguiremo il tuo consiglio e abbineremo musica nostrana ai futuri video.
      Grazie e certo, a prestissimo! Il Lago di Garda ti aspetta!
      Silvia per Garda Outdoors

LASCIA UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commendo
Per favore inserisci il tuo nome qui