Temperature che aumentano e le giornate che pian piano si stanno allungando, queste sono il sinonimo di estate.
Aria aperta, relax, lago e montagna… un mix vincente per passare una splendida vacanza outdoor in Valle di Ledro!

Tante, sono le attività “water sport” da provare sulle acque cristalline del Lago di Ledro: vela, canoa, canyoning, sup, windsurf, pesca, nuoto; e allo stesso tempo numerose le associazioni che si occupano di promuovere tutti questi sport, sia ai locali che a tutti coloro che vogliono mettersi alla prova.

Nel corso degli anni, alcune di queste discipline hanno portato il Lago e la Valle di Ledro a essere il palcoscenico di manifestazioni importanti, come i Mondiali e le Universiadi di Vela, d’altro canto, anche la canoa con le sue competizioninazionali ed internazionali, sicuramente non si risparmia.

Quando il vento soffia, verso le 11 della mattina, è il momento migliore per uscire con la propria imbarcazione e godere appieno della bellezza del territorio, immortalandolo così anche in una prospettiva diversa dal solito in questo modo si potranno scoprire piccole spiaggette dove potersi tranquillamente rilassare lontano dal caos.

Mischiando il windsurf e la canoa, otteniamo il SUP (Stand Up Paddle). Questa disciplina si pratica stando in piedi sulla tavola (simile a quella da surf), utilizzando una pagaia per poter spostarsi e virare. Sul lago di Ledro, grazie alle sue acque non troppo agitate, si può praticare nel corso dell’intera giornata, stando così lontano dalla frenesia della quotidianità.

Un altro sport molto adrenalinico che negli ultimi anni sta prendendo sempre più piede è il canyoning, che prevede la discesa tra le rocce lungo cascate e corsi d’acqua. Spostandosi di qualche minuto dal Lago di Ledro, si potranno provare due diversi torrenti che scorrono a poca distanza l’uno dall’altro, il Rio Palvico e il Rio Nero. Questi, hanno difficoltà diversa ed il primo è ideale per coloro che si vogliono cimentare per la prima volta in questo sport, invece, il secondo è di lunghezza maggiore e più impegnativo.

Tra un’attività ed un’altra, una nuotata per rinfrescarsi non deve assolutamente mancare, soprattutto nel tardo pomeriggio quando si potrà godere ed ammirare anche un fantastico tramonto!

Per coloro armati di pazienza ed al contempo amanti delle levatacce, non si possono sfuggire l’occasione di pescare trote e persici da cucinare in seguito e leccarsi i baffi soddisfatti di quanto fatto.

Nuovi luoghi, nuove vacanze e nuove esperienze tutte da vivere!