Tulipanomania a Bardolino: il lungolago si colora con 50 mila tulipani!

Un evento di richiamo internazionale che vede fiorire 50 mila tulipani lungo le bellissime aiuole del lungolago di Bardolino. Cercate tutte le varietà!

Dal 2016 la primavera a Bardolino è diventata un evento di richiamo internazionale, grazie alla collaborazione con il Parco Giardino Sigurtà che piantuma ben 50 mila tulipani lungo le bellissime aiuole del lungolago.
Sono molteplici le varietà di tulipani e fiori a bulbo che si possono ammirare su tutto il lungolago di Bardolino (da Spiaggia Mirabello sul Lungolago Roma fino a Punta Cornicello e il Lungolago Preite), ma anche in quello delle frazioni di Cisano e Calmasino: dall’Holland Queen (giallo-rosso), ai Toyota (rosso-bianco), al Menton (rosa), all’Apricot Parrot (Arancio Bianco) senza dimenticare i Belicia (bianco rosa doppio), il Labrador (rosso fuxia) o il Dordogne (arancio). Una diversità di colori che spazia dal nero (Black Hero), rosa fuxia (Sunset tropical), viola scuro (Negrita), il Banja Luka con fiori gialli screziati di rosso. Poi abbiamo il Great Barrier Reef (blu), i Louvre Orange (arancio), il Family Van Eijk Mix (rosso), il Dutch Romance (blu), il Dream Carpet (bianco) o il Keukenhof (rosso e blu). Cercateli tutti!

Cos’è la Tulipanomania?

La Tulipanomania è un Festival dei Tulipani promosso dal Parco Giardino Sigurtà (pluripremiato come parco più bello d’Italia e d’Europa) che ogni anno in primavera vede fiorire al suo interno ben 1 milione di tulipani. Uno spettacolo emozionante per l’anima e gli occhi.

Grazie a questa iniziativa Bardolino è il paese fiorito più bello d’Italia, contribuendo al riconoscimento della Tulipanomania del Parco Giardino Sigurtà come Miglior Festival dei Tulipani al mondo 2022.

Quando fioriscono i tulipani a Bardolino?

Questa è una domanda a cui servirebbe avere la sfera di cristallo! Indicativamente si iniziano a vedere le prime fioriture a fine marzo-primi di aprile, che poi proseguono lungo tutto il mese di aprile. Dipende dalle temperature e dalle piogge.
Per informazioni più precise potete contattare la nostra redazione oppure dare un’occhiata alla webcam.

Cari Outdoors, inserite nella vostra “wish-list” primaverile una bella gita a Bardolino, questo spettacolo alla luce del sole è gratuito e fa bene al cuore!
Silvia Turazza – Redazione Garda Outdoors

Silvia Turazza

Secondo l’arte dell’onomanzia, il significato del mio nome è così descritto: “vive nei boschi, silvestre e selvaggia”. A volte il fato conosce la strada prima di te, e ti forgia con le esperienze più affini. Vivo del cuore del Garda a Castelletto di Brenzone. Appassionata di trekking, fotografia e scrittura, che unisco in piccole avventure. Se mi cercate, mi trovate nel bosco vista lago... con i miei Roberto e Gea.

Condividi l'articolo: