Un tentativo che ha portato buoni risultati, tanto che ogni anno il numero di bulbi di zafferano piantati è in crescita. Silvia Cis è una ragazza titolare dell’azienda agricola Pinabel in Val di Ledro, Comune di Bezzecca in provincia di Trento. Il Lago di Garda dista soli 15 chilometri, ma la sua azienda è a 700 metri sul livello del mare.

Zafferano in Trentino, esperimento riuscito
Silvia Cis tiene in mano un fiore di zafferano appena staccato

“Ho iniziato questa produzione 5 anni fa – spiega Silvia – ma non è la sola. Produco, ad esempio, anche erbe aromatiche. Tutta l’azienda è certificata bio. Ho pensato allo zafferano in quanto l’altitudine di questa zona della Val di Ledro è come quella di produzione in provincia de L’Aquila, attorno ai 700 metri. Quindi perché non provare”?

 

Zafferano in Trentino, esperimento riuscito

L’esperimento è andato a buon fine e ora lo zafferano di Silvia Cis è conosciuto, e ricercato, anche oltre i confini locali. Ristoratori e albergatori richiedono il suo prodotto per farlo rientrare in un’offerta di territorialità, al pari dei vini e dei formaggi.

“Mi sono recata in Abruzzo alcune volte per imparare – continua la giovane imprenditrice – e affinare la tecnica. Nel mio caso trapianto i bulbi – materiale vegetale preso a L’Aquila – a fine estate. Verso fine settembre le piantine sono già visibili e la fioritura si ha a fine ottobre, primi giorni di novembre. Ogni mattina occorre passare e raccogliere i fiori aperti”.

Zafferano in Trentino, esperimento riuscito
I vasetti così come Silvia Cis li prepara per la vendita

La coltivazione avviene su baulature, in modo che l’acqua defluisca facilmente. I bulbi soffrono molto i ristagni idrici. La concimazione effettuata è organica con letame e la coltura non necessita di trattamenti, almeno nell’azienda Pinabel. La rotazione è triennale.

“Una volta raccolti i fiori – descrive Silvia – togliamo i pistilli e poi li essicchiamo per circa 20-24 ore, con deumidificatore. I pistilli essiccati vengono poi pesati; in genere preparo vasetti da 0,20 grammi. Il prezzo al grammo non è mai inferiore ai 20 euro”.

Zafferano in Trentino, esperimento riuscito
Pistilli essiccati

L’appezzamento di Silvia è ancora piuttosto piccolo, ma soddisfa le richieste dei numerosi alberghi e ristoranti della zona del Garda. Ogni anno sono in preparazione nuovi terreni e nuove baulature per aumentare la produzione.

Zafferano in Trentino, esperimento riuscito
Un fiore aperto pronto per la raccolta

“Voglio aumentare la produzione per soddisfare tutte le richieste – conclude Silvia – ma non è facile. La manodopera è tantissima e occorre essere ben organizzati. Ad ogni modo lo zafferano del Trentino, della Val di Ledro, è molto apprezzato.

Contatti:
Via Giacomo Cis 2
Bezzecca di Ledro (Trento) – Italy
Tel.: (+39) 349/6118386
Email: silvia.cis@hotmail.it

Data di pubblicazione: 10/11/2017
Autore e foto: Cristiano Riciputi
Copyright: www.freshplaza.it