Il Lago di Tenno si trova in Trentino Alto Adige, a pochi passi dall’omonimo borgo. Si è formato con la frana del dosso di Ville del Monte e con la sua superficie di circa 195 mila mq è il sesto lago più esteso della regione.

Possiede inoltre un’isola di 3000 mq di superficie e durante i periodi di bassa compare uno scoglio chiamato Isola dell’86 perchè si fece vedere per la prima volta proprio in quell’anno. L’isola è collegata alla terra da una strada composta da sassi, percorribile a piedi durante la bassa.

Il Lago di Tenno è Balneabile?

Questo lago dalla forma perfettamente rotonda, è conosciuto anche come il Lago Azzurro per via della cristallinità delle sue acque balneabili (è lo specchio d’acqua dolce più pulito d’Italia) e dalla temperatura molto gradevole.
È possibile portare in spiaggia anche i cani (c’è una spiaggia appositamente attrezzata per loro), ma da Maggio a Ottobre non è consentito l’ingresso per via della grande affluenza di turisti.
Bisogna inoltre ricordare che la navigazione con i mezzi a motore è severamente vietata, poichè potrebbe compromettere la purezza delle acque.
La permanenza in questo luogo è resa ancora più piacevole dalla totale assenza di edifici che fanno tornare indietro nel tempo, grazie anche alla fitta boscaglia.

Escursioni al Lago di Tenno

Il Lago di Tenno, oltre alle passeggiate da fare a piedi o a bordo di una bici, offre diverse escursioni, tra cui:

Cascata del Varone:
le sue acque provengono proprio dal Lago di Tenno, facendo un salto di circa 90 metri.
Questo spettacolo della natura si trova nel Parco Grotta Cascate del Varone, a soli 3 km di distanza dal lago.
L’attrazione è aperta tutto l’anno eccetto il 25 Dicembre e il prezzo del biglietto di ingresso per gli adulti è pari a 6 Euro.
Sono disponibili anche gli sconti per le comitive;

Castello di Tenno: (leggi qui)
è situato su una rupe che domina la valle. Visto che è una proprietà privata non è visitabile, ma vale la pena godersi lo splendido panorama offerto dal luogo di ubicazione;

Borgo Medievale di Canale:
è uno dei borghi più belli e caratteristici d’Italia, caratterizzato da vicoli stretti e case molto ravvicinate.
È stato abbandonato nel secondo Dopoguerra, ma riportato in auge negli anni Sessanta con la fondazione della Casa degli Artisti;

Borgo di Frapporta:
altro borgo di origini medievali che all’epoca comunicava direttamente con il castello. Attualmente si possono ancora vedere gli agganci per la chiusura della porta difensiva del villaggio. Nella zona Sud si trova la chiesa di San Lorenzo, edificio in stile romanico con abside semicircolare.
Qui è possibile ammirare qualche esempio di pittura trentina dell’XI secolo e di iconografia gotica come il Giudizio Universale realizzato nel 1384 dall’artista Giuliano d’Avanzo.

Come Arrivare al Lago di Tenno

Il Lago di Tenno si trova è 12 km da riva del Garda ed è raggiungibile seguendo la statale SS421, superato l’abitato di Ville del Monte troverete un incrocio e i parcheggi per lasciare la vostra auto, poichè il Lago di Tenno è raggiungibile solo a piedi facendo una piccola passeggiata o percorrendo una scalinata di origini medievali.