Sai che sul Lago di garda c’è un piccolo borgo quasi totalmente disabitato? O che a Cassone di Malcesine scorre il fiume più corto al mondo?

Il territorio in cui viviamo è ricco di sorprese, curiosità e interessanti itinerari non turistici da scoprire e Connetc Wanderlust ci porta proprio in questi luoghi poco frequentati dai turisti.

Nel mese di gennaio hanno organizzato un’escursione con un piccolo gruppo di persone a Campo di Brenzone. Campo è un piccolo borgo medievale, affacciato sulla sponda veneta del lago di Garda, immerso in un bosco di ulivi, lecci e faggi, sulle pendici del Monte Baldo.

Per raggiungerlo bisogna percorrere un’antica e ripida mulattiera. Un paese quasi totalmente disabitato, dove, ad oggi vivono solamente due famiglie. Una manciata di vecchi edifici, e poco altro dove la vita è a dir poco tranquilla ma con un panorama unico sul Lago di Garda

Una giornata in cui gli escursionisti sono andati alla scoperta di un paese con i ritmi di altri tempi per conoscere la storia di questi luoghi, la cultura e le persone che ancora ci abitano.

Un’escursione social di altri tempi dove si parla con gli altri partecipanti e si conoscono nuove persone, ovviamente documentato la loro esperienza sui social network e su instagram in particolare.

Connect Wandelust è tutto questo, escursioni giornaliere di piccoli gruppi di viaggiatori che vogliono alla scoperta di un modo di viaggiare e di scoprire il mondo in modo più consapevole verso i luoghi, le persone e le diversità che incontreremo in questo cammino, e perché no, con quel pizzico di avventura e imprevisto che sa trasformare un semplice viaggio in un’esperienza memorabile.