Riva del Garda – 24 luglio. Continua con grande successo di pubblico la trentaseiesima edizione di musicaRivafestival. Dopo la serata di ieri che ha visto protagonisti la Makris Symphony Orchestra diretta dal maestro Predrag Gosta, stasera tocca al sestetto di Belgrado “Belgrade Soul Sextet” portare in scena celebri musiche da Gershwin a Piazzolla. Domani 25 luglio alle ore 21.30 nel cortile della Rocca invece ci lasceremo travolgere dal ritmo ancestrale delle percussioni eseguite magistralmente da I Percussionisti del Teatro alla Scala di Milano, eccezionalmente a Riva del Garda. Giuseppe Cacciola, Gerardo Capaldo, Gianni Massimo Arfacchia, Elio Marchesini e Francesco Muraca ci guideranno in un ensemble percussivo che dal palcoscenico del celeberrimo teatro approderà direttamente sule rive del lago di Garda. 
Il 26 luglio toccherà ai Verdecane interpretare uno degli eventi più apprezzati di musicaRivafestival: il Crepuscolo sul Garda. Dopo il primo dei tre tramonti in musica previsti per questa edizione, quello dei Jambow Jane esibitisi il 22 luglio con grande successo di pubblico, toccherà alla band Verdecane suonare e divertire alla Spiaggia Sabbioni alle ore 20.54.  
Il 27 luglio alle ore 21.30 invece spazio ad uno dei concerti di punta di questo Festival: il Requiem di Mozart. “Ricordando Franco Zeffirelli” scomparso di recente. Il cortile della Rocca si vestirà di sontuosità per quest’opera senza tempo eseguita con trombe e timpani storici dall’Orchestra Residente, la Makris Symphony di Belgrado. A condurre il maestro Christian Frattima con il Coro Anzolim de la Tor diretto da Giuseppina Parisi. 
Il Maestro Frattima è uno degli astri emergenti della direzione d’orchestra italiana. Diplomatosi con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore nel 2003 all’età di 19 anni è stato vincitore di numerosi concorsi di violino. Attualmente è professore ordinario di Economia della cultura alla Vilnius University e docente di Prassi Esecutiva storica in molte università europee. Gli altri protagonisti della serata saranno il soprano Maria Pia Molinari, il mezzosoprano Vilija Mikstaite, il tenore Michael Hyokun Ha e il basso-baritono Eung Kwang Lee.  
musicaRivafestival proseguirà poi con l’attesissima Alba sul Garda, domenica 28 luglio alle ore 5.54 alla spiaggia Sabbioni di Riva del Garda con il concerto del maestro Fiorenzo Pascalucci, pluripremiato musicista (ha ottenuto fra gli altri il prestigioso Premio Presidente della Repubblica “Giuseppe Sinopoli” nel 2016 al Palazzo del Quirinale) che con il suo pianoforte accompagnerà il risveglio degli spettatori in un coro all’unisono con la bellezza del paesaggio. 
Si allega foto Crepuscolo sul Garda Jambow Jane del 22 luglio,  foto maestro Frattima e del pianista Pascalucci.